The Yes, We Jam! Sessions

11133936_978178108882654_2083656908302646604_n

Questo progetto nasce da un’ idea di Millelemmi, rapper fiorentino, maturata nel corso degli anni: portare nuovamente la forma jam session nell’ambito hip hop e fare si che quest’ultimo riconducesse il concetto stesso di jam alle sue vere origini.

Grazie a due diverse esperienze, la jam di elettronica alla quale si sono aggiunti spontaneamente molti musicisti e la formazione della Dilla Tribute Band “Hip Da Jazz” (Tamborrino, Lanzoni, Mencarelli, Jaja, Millelemmi), ha preso vita la prima Jam “ibrida” che nel corso della stagione si è tenuta in vari club fiorentini trovando grande consenso ed entusiasmo dei musicisti e del pubblico.

Dal Novembre 2013 “Yes, We Jam!” si tiene tutte le domeniche allo storico Jazz Club di Firenze ed ha visto come protagonisti moltissimi nomi delle scene Jazz e Hip Hop provenienti da tutta la penisola e non, facendo diversi sold-out.

La jam è di stampo hip hop, nu beats e jazz, condita con delle derive cantautoriali non indifferenti, cabarettismo estemporaneo, progressioni stranamente surf e iniezioni di rumorismo anche violento. Fra il punk e il funk la differenza a volte è solo nell’iniziale.

“Yes, we jam !” è dedicata a Roberto “Bobby” Matassi.